Partito di Alternativa Comunista

Ancora repressione poliziesca a Modena

Ancora repressione poliziesca a Modena

 

 

Alternativa comunista - Sezione di Modena

 

 

Esprimiamo la nostra solidarietà a Francesco Giliani, compagno di Scr di Modena, che è indagato per "reato di diffamazione" per aver affermato durante una manifestazione che vi erano complicità tra la questura e l'azienda nella persecuzione giudiziaria di Aldo Milani, dirigente del Si.Cobas (arrestato per presunta estorsione e poi scagionato).

Si tratta di un atto repressivo che si inserisce in un contesto di pesanti attacchi ad attivisti politici e sindacali della nostra provincia (recentemente la polizia ha fatto irruzione nella sede del Si.Cobas e trascinato in questura per alcune ore il responsabile locale del sindacato).

A Francesco e agli altri attivisti e compagni perseguitati dalla polizia per la loro attività politica e sindacale va la nostra solidarietà militante.

 

Iscrizione Newsletter

Iscrizione Newsletter

Compila il modulo per iscriverti alla nostra newsletter - I campi contrassegnati da sono obbligatori.


Il campo per collaborare col partito è opzionale

 

Lega Internazionale dei Lavoratori - Quarta Internazionale

NEWS Progetto Comunista n 96

NEWS Trotskismo Oggi n16

Ultimi Video

tv del pdac

Menu principale